la città immaginata

LA CITTA' IMMAGINATA 

Argomento centrale del laboratori è la valorizzazione  dei beni culturali del sestiere della Maddalena con l’obiettivo, non solo di  far conoscere l’ambiente e il territorio negli aspetti storico-artistico-culturali, ma anche di illustrare i rapporti che legano il suo patrimonio alla realtà del tessuto sociale rispondendo, ai bisogni di comunicazione, di socializzazione, di esplorazione dei bambini e consentire loro di acquisire criteri di interpretazione della diversificata e stimolante realtà sociale del territorio della Maddalena.
L’idea del progetto di conseguenza mira non solo a valorizzare le risorse educative, potenziando le opportunità di sviluppo e crescita dei bambini ma anche e soprattutto a valorizzare le risorse  del territorio. 

Obiettivi

•    Promuovere la conoscenza e valorizzazione del patrimonio storico-artistico del Sestiere della Maddalena
•    Offrire alle classi della scuola momenti formativi e culturali integrativi del programma scolastico
•    Offrire ai bambini un momento formativo e culturale, di conoscenza del proprio territorio attraverso il gioco, l’attività manuale.
•    Stimolare nei bambini la capacità di osservazione, lettura del contesto, immaginazione e creatività
•    Offrire situazioni di condivisione, cooperazione, partecipazione ad un progetto comune attraverso il lavoro di gruppo.

L’aspetto innovativo dell’attività, rispetto all’anno passato, è rappresentato dalla realizzazione di veri  e propri percorsi didattici alla scoperta del quartiere: la Maddalena, zona ricchissima dal punto di vista artistico e culturale, che ci racconta con i suoi palazzi rinascimentali, i suoi stretti “caruggi”, i monumenti, di tempi e storie lontane che rivivono sotto gli occhi del bambino stimolandolo ad un osservazione attenta, consapevole e partecipe.

Il centro storico ci parla e ci racconta la storia antica di Genova attraverso segni più o meno evidenti e interpretabili agli occhi di un bambino,  l’ergersi maestoso di un palazzo rinascimentale o la facciata medioevale che fa capolino da uno scrostamento di un intonaco molto più recente sono reperti tanto quanto i nomi delle vie e delle piazze. Il fascino del passato si scontra con il presente non sempre felice di questi luoghi creando un contrasto che colpisce e porta a riflettere.

L’iniziativa vuole rinnovare la visitabilità del quartiere e la sua identificazione come luogo pienamente appartenente alla città da vivere e da visitare: i percorsi danno alla Città l’opportunità di riappropriarsi di un pezzo importante della sua storia e del suo presente, di vivere un’esperienza nel cuore di Genova e di sostenere i processi di rivitalizzazione del quartiere.

Al termine  della visita, guidata  in cui si cercherà il più possibile di rendere partecipi e costruttori i bambini della loro conoscenza, in funzione della classe, i bambini avranno la possibilità attraverso dei laboratori tematici di approfondire i temi affrontati al fine di agevolare una piena comprensione delle tematiche proposte con rielaborazioni creative ed artistiche, da realizzare presso il Polo Sociale “Formicopoli” di Piazza Cernaia.

LABORATORIO PER LE CLASSI I E II

Il laboratorio prevede la creazione di un libro “materico” dove i protagonisti saranno proprio i materiali utilizzati nelle diverse epoche storiche. Il libro si sviluppa come un percorso di immagini attraverso i muri del centro storico. I bambini avranno a disposizione fotocopie, fotografie e potranno nel corso della visita realizzare il frottage di alcune superfici che riterranno più interessanti; di seguito si procederà realizzando ognuno il proprio “libro d’artista“ creando ed assemblando le pagine riportanti le diverse suggestioni materiche e fornendo per ognuna di esse una breve didascalia inerente il materiale e il luogo di rinvenimento.

LABORATORI PER LE CLASSI III, IV E V

Per le altre classi si potrà scegliere tra due laboratori: il primo prevede la creazione da parte dei bambini di un proprio portale, una piccola scenografia da tavolo, come una sorta di boccascena teatrale, al di là del quale, attraverso la porta, avranno la possibilità di inventare città possibili e impossibili, il secondo, attraverso la suggestione del nome di alcune piazze o vicoli, di inventare racconti visivi in sequenza, come una strip o una serie di fotogrammi, utilizzando il disegno o il collage.

TEMPI E LUOGHI:

LA DURATA COMPLESSIVA E' DI 3 ORE

9:00 RITROVO IN PIAZZA DELLA MERIDIANA

09:00-10.30 VISITA GUIDATA

10:30-12:00 LABORATORIO PRESSO IL P.S SOCIALE FORMICOPOLI IN PIAZZA DELLA CERNAIA 3/6

IL COSTO DELL'ATTIVITA'(visita guidata + laboratorio) E' DI EURO 100,00