Dire, Fare e Giocare

Il progetto della Coop. Il Laboratorio nasce dalla convinzione che non si debba più porre lo sguardo esclusivamente alle situazioni di disagio conclamato, ma che sia necessario attivare nuove e più ambiziose idee di sviluppo che mirino alla promozione della cultura dell’infanzia e a creare vere occasioni di benessere sociale diffuso attraverso interventi  che mettano in relazione i bambini, la scuola, le famiglie e le agenzie educative del territorio.

Il nostro progetto si articola attraverso due azioni:

  1. creazione di un Consiglio Municipale dei bambini e dei ragazzi

Il Consiglio Municipale dei bambini e dei ragazzi (CMBR), sede dove bambini e ragazzi elaborano proposte per migliorare la città, il quartiere in cui vivono, esprimono le loro opinioni, confrontano le  idee discutendole liberamente.Il Consiglio ha come obbiettivi quello di promuovere sul territorio la cultura dell’infanzia e della partecipazione, educare bambini e ragazzi al dialogo costruttivo, all’ascolto reciproco, alla partecipazione democratica, alla scelta e alla responsabilità.Rivalutare la politica istituzionale, sostenere la formazione civica nelle scuole e far acquisire il concetto di salvaguardia del patrimonio collettivo.Creare relazioni di collaborazione e confronto fra i ragazzi e fra i ragazzi e gli adulti a partire dai problemi reali, portare i giovani ad essere protagonisti delle decisioni che li riguardano da vicino.Stimolare il senso di appartenenza ad un territorio.Ad oggi il Consiglio Municipale dei Bambini è in carica e attraverso laboratori svolti nelle classi 4° e 5° della scuola Daneo, raccoglie gli stimoli, le impressioni e le idee dei bambini.Il lavoro svolto e la proposta che verrà portata in Municipio ha come temi centrali:Scuola, sport e tempo libero e territorio.

2.realizzazione di iniziative, quali formazioni e incontri con esperti, dedicate alle famiglie, a sostegno della genitorialità.

Prevede la creazione di spazi e tempi di ascolto, condivisione e riflessione, di momenti in cui gli adulti familiari possano incontrarsi, conoscersi, confrontarsi, condividere esperienze comuni, domande e dubbi, un luogo dove vivere e condividere un percorso di crescita relativamente all’educazione dei più piccoli e al loro ruolo in merito, per uno sviluppo della genitorialità più consapevole e responsabile.

Anche quest’azione è partita ed ecco il calendario dei prossimi incontri:

13 febbraio educazione e conflitti

19 marzo  alimentazione

2 aprile    gioco e narrazione

23 aprile  gioco e narrazione

7 maggio  educazione e conflitti

21 maggio  consiglio municipale dei bambini

Gli incontri sono tutti gratuiti ed è disponibile anche un servizio di babysitteraggio per chi volesse venire insieme ai propri figli, si svolgono in piazza cernaia 3/6 il sabato mattina dalle 10 alle 12.

Per informazioni e prenotazioni scrivere a formicaio@coopillaboratorio.it o chiamare il 3465034345.